Semplici delizie da preparare a Pasqua

La Pasqua si sta avvicinando velocemente e, senz’altro, vi troverete ad avere  tanta più cioccolata in casa vostra nelle prossime settimane! Potreste essere in difficoltà su cosa fare per intrattenere e divertire i vostri bambini durante le vacanze pasquali e, poichè occorre ancora una volta passare tanto tempo a casa, abbiamo pensato di darvi alcune idee su come cucinare deliziosi e semplici dolcetti con i vostri bambini.

Rocky Road

Questi sono dolcetti, fatti di riso soffiato e cioccolato, che hanno un sapore fantastico e sono semplici da fare. Per renderli  più salutari potete aggiungere della frutta come uvetta passa e ciligie. I vostri ragazzi si divertiranno ad usare in questo modo il cioccolato del loro uovo di Pasqua. Provate questa ricetta che non richiede alcuna cottura e gustatevela insieme ai vostri bambini!

Rice Krispie Cakes  

Ricetta classica americana, molto facile da fare. Questi dolcetti con riso soffiato, miele o sciroppo e marshmellows o cioccolato bianco, hanno sempre avuto un gran successo con i bambini che si divertiranno a farli e anche a mangiarli! Date un’occhiata a questo sito!

Biscotti al cioccolato di uova di Pasqua 

I biscotti con cioccolato sono sempre stati tra i dolcetti preferiti dai bambini. Essi ameranno fare questa fantastica delizia per Pasqua: non c’è nulla di meglio dei biscotti caldi appena usciti dal forno! Questa ricetta è molto semplice da seguire ed attuare, in più, vi lascierà dell’impasto avanzato che potrete mettere nel freezer ed utilizzare un’altra volta. Ricetta deliziosa ed efficiente!  Divertitevi a farla!

Gelato

Ora che le giornate stanno diventando sempre più calde, abbiamo la scusa di concederci del gelato! Perchè non servirlo in un uovo di Pasqua?  Potrete poi aggiungervi altri ingredienti: più cioccolato, frutta, dolcetti, mandorle e noci… Questa ricetta è molto divertente da preparare e potrete essere sicuri che i vostri bambini ameranno tanto farla quanto gustarne il prodotto finito!

Potrete trovare altre ricette e video dimostrativi online.

Volete provare a cucinare dei dolcetti questa Pasqua? Se lo farete, vi invitiamo a condividere con noi la vostra esperienza e le immagini del vostro prodotto finito! Taggateci su Facebook e Instagram.

7 modi semplici per trasformare la cameretta dei vostri bambini

È da un pò di tempo che la camera dei vostri bambini non ha cambiato aspetto? È importantissimo che i vostri ragazzi abbiano un spazio personale che sia di loro gradimento e in cui si sentano completamente a loro agio, specialmente in questo periodo dove vi passano tanto tempo a causa del covid. Eccovi dunque alcuni consigli per rendere la camera dei vostri bambini un luogo più creativo e più confortevole. 

1 – Fate voi stessi una lavagna!

2 – Risistemate i mobili spostate il letto sulla parete opposta, riorganizzate la scrivania in modo che fronteggi un’altra parte della stanza,  spostate il tappeto dal centro della stanza al lato o viceversa – fate dei cambiamenti! 

3 – Accontentate i vostri bambini. Chiedete ai vostri piccoli come vorrebbero che fosse il loro spazio personale. Anche se non sarete disposti a trasformare la stanza in un parco giochi o a dipingere tutte le pareti di arancione fluorescente, sareste lo stesso in grado di trovare un compromesso e di trarre ispirazioni da ciò che più piace a loro. 

Before and After of Painted Ikea Tarva Chest

4 – Aggiornate  Se siete stanchi di vedere le stesse cose, gli stessi oggetti e gli stessi colori da un  pò di tempo,  è allora giunta l’ora di dare a tutto ciò un nuovo look. Dipingete e rinfrescate il mobilio dei vostri bambini,cassetti bianchi che diventano verde brillante o rosso fuoco, armadi che vengono coperti da disegni, fiori o immagini colorate – potete sbizzarrirvi! 

5 – Usate motivi a fantasia! Prendete del nastro adesivo colorato e con disegni (Washi è ideale) e date spazio alla vostra creatività. Potete usarlo per creare dei motivi sui cassetti, usarlo per incorniciare immagini e foto, è un modo semplice per dare agli oggetti un look più colorato e divertente. 

6 – Sostituite i pomelli dei cassetti e dell’armadio con alcuni che sono bizzarri e stravaganti. 

7 – Diventate più creativi usando adesivi da pareti! – Avete visto la vasta gamma di temi e disegni disponibili sul nostro sito? E potete anche mischiarli: nuvole insieme a pois che danno l’impressione che stia nevicando nella stanza. Vi sono tante combinazioni divertenti e simpatiche che potete fare, date un’occhiata ai nostri adesivi da parete qui. 

Fate attenzione però, non vorrete rendere la stanza dei vostri bambini troppo bella in modo che loro non vogliano più lasciarla – sentirete anche troppe volte la frase: “Voglio stare in camera mia!” quando diventeranno dei teenagers… 

Copricapo Carnevalesco

Fase 1 – Disegnate la forma desiderata

Fase 2 – Ritagliatela

Fase 3 – Incollate e decorate a piacere

Fase 4 – Agganciate le piume

*Aiuto per la Fase 4 – Piume fai-da-te:

Paper Plate Dreamcatcher Project | Woo! Jr. Kids Activities

Fase 5 – Aggiungete supporto e un tocco di luminosita’ o qualcosa che fa sbalordire

Fase 6 – Unite con nastro adesivo

Ecco fatto!

Read more about ..

L’anno nuovo porta sempre con sè rinate energie: ci fa riflettere e ci spinge a impegnarci a fare cose diverse. Molto probabilmente vi sarete già fatti dei nuovi propositi, alcuni di questi resteranno, altri saranno dimenticati, sarete migliori a perseguirne alcuni invece di altri, speriamo nella stessa misura che voi desiderate. Se una delle vostre risoluzioni include quella di essere più consapevoli e proattivi sulle scelte di vita che hanno un impatto sull’ambiente, allora, solo per voi, abbiamo trovato 21 modi semplici per essere più ecologici nel 2021.

1 – Riciclate tutto. Probabilmente pensate ‘Ma io già riciclo…’. Fate una pausa e pensate se veramente riuscite a riciclare tutto quello che potete, correttamente. Vi potrebbe aiutare fare un diagramma dei materiali che vanno messi in diversi contenitori (o meglio, chiedete ai vostri bambini di disegnarne uno!) e applicare i disegni sui diversi bidoncini.

2 – Coltivate un piccolo giardino dietro casa o in cortile oppure sul davanzale della finestra.  Non deve essere qualcosa di complicato – cominciate con delle erbe aromatiche: basilico, menta.…forse dopo un pò di tempo vi accorgerete di volere coltivare pomodori e lattuga! Dà una immensa soddisfazione  mangiare ciò che abbiamo coltivato noi stessi.

3 –  Raccogliete l’acqua piovana per irrigare le vostre piante e giardino – questa è una cosa molto semplice ma che pochi si prendono la briga di fare. Dovremmo ricordare che anche l’acqua può essere riutilizzata!

4 – Lavate tutti i vostri abiti e biancheria a bassa temperatura.

5 –  Sostituite tutte le vostre lampadine con quelle a risparmio energetico.

6 – Usate la luce naturale del giorno finchè potete durante la giornata e spegnete la luce quando lasciate una stanza alla sera e di notte.

7 –  Non stampate! Al giorno d’oggi quasi tutte le ditte offrono l’opzione di inviare le bollette e fatture o di essere contattati online. Pensate a tutta la carta che risparmiereste e che, in ogni caso, molto probabilmente, verrebbe cestinata….

8 – Camminate, correte o andate in bicicletta! Se avete la possibilità di spostarvi da un posto all’altro in questo modo, fatelo! Farete del buon esercizio fisico E, in più, aiuterete l’ambiente.

9 – Evitate di utilizzare piatti, tazze e bicchieri usa e getta in qualsiasi situazione!

10 – Fate uso di borse della spesa riutilizzabili. Possono facilmente essere piegate e trasportate nella vostra borsetta e, oltre ad essere ecologiche, sono anche più resistenti e comode da usare.

11 –  Niente più bottiglie di plastica! Servitevi di bottiglie riutilizzabili invece. Scegliete un colore divertente oppure decoratele con adesivi per personalizzarle.

12 – Utilizzate completamente la carta da stampare:  stampate su entrambe le facce dei fogli o usate la facciata pulita dei fogli già stampati –  carta perfetta anche per i disegni dei ragazzi e per le liste delle cose da fare!

13 – Sostituite i vostri batuffoli di cotone con quelli riutilizzabili.

14 – Rimpiazzate i tovaglioli di carta con quelli di stoffa.

15 – Riducete lo spreco alimentare! Non comprate a vanvera per poi mettere tutto in frigorifero e scordarvene  fino a che i cibi vadano a male.  Programmate i vostri pasti cercando di usare prima gli alimenti che hanno una durata breve. Congelate la frutta, le verdure e i prodotti che non utilizzate subito prima che la loro conservazione sia scaduta. Se avete errato nel calcolo, passate al piano B – usate i cibi che hanno passato il loro stadio migliore per fare degli smoothies, delle zuppe, stufati o torte!

16 – Non avvolgete gli avanzi in carta di allumino o pellicola trasparente, cercate di usare contenitori di vetro con il coperchio.

17 – Create il vostro bidone per il compostaggio. Potreste usare il  concime per il vostro giardino oppure potreste darlo a qualcuno che è interessato. Ricercate online gli orti comunali, per esempio, e date loro il vostro composto, qualcuno vi ringrazierà!

18 – Comprate abiti, mobili e oggetti di seconda mano! Dare agli oggetti una seconda o terza vita può diminuire drasticamente la loro impronta ecologica.

19 – Donate le cose e abiti che non usate più o di cui non avete più bisogno così i vostri oggetti troveranno una seconda casa.

20 – Non occorre sempre comprare! – prendere a prestito, invece, è più ecologico perchè si risparmiano soldi, risorse e spazio! Pensate all’ultima volta che avete riordinato una stanza – di quanti oggetti vi siete liberati che erano stati acquistati per uno scopo specifico e poi sono stati usati solo una volta?

21 – Personalizzate i vostri oggetti – questo vi permetterà più facilmente di ritrovarli, se persi,  e di avere meno necessita’ di acquistarne degli altri e di sprecare meno risorse.

Appena iniziate questo nuovo cammino più ecologico, vi renderete conto di quanto sia facile mettere in pratica questi propositi. Più che altro si tratta di essere maggiormente consapevoli e proattivi rispetto alle cose che consumiamo e di come le utilizziamo. Mantenetevi informati per scoprire sempre nuovi modi di essere più ecologici e migliorarvi, spargete la voce e condividete con altre persone le vostre scelte ecologiche e soprattutto insegnate ad essere più ecologici alle nuove generazioni!

Le nostre etichette sono Antibatteriche

Perché etichettare gli effetti personali dei tuoi bambini

Siamo tutti diventati sempre più consapevoli di come i germi possono facilmente diffondersi. Pensando a questo, abbiamo cominciato a riflettere su ciò che i nostri bimbi fanno e che li può mettere maggiormente a rischio: la condivisione degli oggetti scolastici è la prima voce della lista. Penne, colori, regoli e calcolatrici sono gli oggetti più condivisi dai bambini a scuola. Etichettare, dunque, tutti gli oggetti personali per evitarne la condivisione e il diffondersi dei germi diventa più che mai importante al giorno d’oggi. Le nostre etichette aiuteranno i vostri bambini ad identificare i loro oggetti personali ma, come fattore in più, per offrirvi maggiore tranquillità, sono state rese da noi antibatteriche poiché sono ricoperte di materiale antibatterico.

La scienza

Le nostre etichette sono state testate, a questo fine, da Industrial Microbiological Services e hanno ottenuto il certificato di garanzia ISO 22196 (Misurazione di attività antibatterica su plastiche e superfici non porose). Ricopriamo tutte le nostre etichette di un materiale a base di argento che uccide i batteri e i microbi che vi si appoggiano.

Conclusione

Cerchiamo sempre di considerare le esigenze delle persone nella progettazione dei nostri prodotti. Oltre ad essere antibatteriche, le nostre etichette sono anche impermeabili, sono resistenti ai lavaggi in lavatrice e lavastoviglie e possono far fronte a qualsiasi evento nella vita scolastica. Sono perfette, quindi, per essere utilizzate su qualsiasi cosa! Cancelleria, contenitori per il pranzo, grembiuli scolastici, mascherine facciali – tutto verrà identificato! 

Per creare il vostro set di etichette personalizzate, visitate il nostro sito.

Grazie a Voi, Insegnanti!

È stato un anno difficile…..ma è anche stato un anno di crescita, aiutando gli altri ed apprezzando di più non solo ciò che normalmente diamo per scontato ma anche il rapporto con le altre persone. Una delle cose di cui ci siamo rammentati è quanto importanti siano gli insegnanti – a volte dobbiamo metterci nelle scarpe di qualcuno per comprendere come stanno veramente le cose. Per cui, se desiderate dire un ‘grazie’ speciale all’insegnante del vostro bambino questo Natale vi trovate al posto giusto. Abbiamo raccolto alcuni suggerimenti su quello che voi e i vostri bambini potreste fare insieme (o che i vostri bambini potrebbero fare da soli con supervisione) per dimostrare quanto apprezzate i vostri insegnanti.

1 – Biscotti fatti in casa

Anche gli insegnanti hanno un debole per i dolci e dei biscotti fatti in casa  possono essere una risposta mirata e piacevole. Inoltre non è un segreto che cucinare dolci al forno è anche un modo fantastico di intrattenere i bambini. Ricercate ricette che siano non solo deliziose ma anche divertenti da fare! Potete trovare molti suggerimenti online, come Fatto in Casa da Benedetta.

Biscuit recipes

2 – Decorazioni per l’ albero di Natale

Aiutate l’insegnante del vostro bambino a decorare il loro albero di Natale! Potete senz’altro comprare le decorazioni oppure potere crearle voi con il vostro bambino.  Può essere un’attività veloce e facile da fare con oggetti che avete già in casa.

59 Unique DIY Christmas Ornaments - Easy Homemade Ornament Ideas

3 – Una Scultura

È semplice e divertente ottenere della creta o dell’argilla e creare qualcosa di unico e, chissà, forse i vostri bambini si riveleranno degli scultori dotati…..

4 – Marmellata o Chutney fatti in casa

Avere una scorta di marmellate e chutney nella credenza è sempre cosa ottima ed apprezzata da chiunque e, mentre quelli comprati nei negozi sono in genere buoni, certo non sono paragonabili a quelli fatti in casa. Si tratta anche di un piccolo regalo speciale perchè  sono di quelle cose che tutti amano ma che nessuno vuole prendersi la briga di fare.

Delicious Homemade Chutneys for Boxing Day - Hartley Farm Shop and Kitchen

5 – Un Biglietto Natalizio

Tutto qui, a volte basta anche una cosa semplice così. Scrivete alcune parole per dimostrare agli insegnanti quanto apprezzate il lavoro che stanno facendo per i vostri figli– potreste anche raccontare un episodio di quando, ritornando da scuola, il vostro bambino ha parlato entusiasticamente  di qualcosa che l’insegnante ha fatto in classe. Questo li renderà veramente felici!

Four Simple Cards Kids Can Make | Homemade Thank You Cards from Toddlers  and Kids

6 – Un Set di Etichette My Nametags!

Gli insegnanti, come i bambini, possono perdere la loro cancelleria o le loro cose possono mischiarsi a quelle di altri, a scuola. In questi casi, delle etichette possono tornare utili. Visitate il nostro sito e cercate una combinazione che può essere adatta all’insegnante di vostro figlio.

Se poi voi non siete il tipo di persona a cui non piace fare regali, a volte un sorriso ed un ‘grazie’ genuino hanno una lunga risonaza.  Qualsiasi cosa decidiate, non dimenticate di mostrare il vostro apprezzamento.  Hanno a che fare con i vostri bambini dopotutto!

Ministickers Metallici

Abbinate le vostre etichette alla stagione natalizia e al vostro spirito!

Quando le luci natalizie si accendono, quando cominciamo a decorare gli alberi di Natale e si odono ovunque i canti natalizi, allora è il momento giusto per mostrare ancora i nostri ministickers metallici.
Ogni oggetto sembra più bello quando vi è un certo luccichìo e questo è quello che succede anche ai nostri adesivi metallici!
I nostri Ministickers Metallici colorati aggiungeranno classe e raffinatezza a tutti i vostri oggetti.

Abbiamo quattro gamme da cui potete scegliere: Natale: colori natalizi come il rosso, verde, oro e argento. Attivo: una gamma di diverse tonalità di verde e blu. Aurora: colori caldi in rosa, viola, blu e verde.
Infine Ghiaccio: gli adesivi più brillanti di tutti in rosa, argento, viola e azzurro con una spiccata tonalità più argentata.

Mostrateci come i vostri Ministickers abbellisconono i vostri oggetti – taggateci con le vostre immagini su Instagram e Facebook!

Le Nuove Aule

Tornare a scuola quest’anno sarà diverso, ma questo non significa che non possiamo trarne il meglio.

Dai un’occhiata a come le aule di tutto il mondo si stanno adattando per rendere leggera e persino divertente una situazione come quella che attende i bambini al rientro a scuola!

  • Rendendo il distanziamento sociale più divertente con buffi cappelli:
  • Trasformando i freddi divisori dei banchi in dei camion:
  • Ricordando ai bambini quanto è bello poterli rivedere a scuola tutti insieme.  

Vogliamo tutti tornare alla normalità: uscire come ci pare, abbracciarci, respirare senza preoccupazioni. Ma visto che questo potrebbe richiedere un po’ più tempo del previsto, la cosa migliore da fare è essere preparati a queste nuove circostanze.

Le persone hanno una straordinaria capacità di adattamento: i bambini in particolare sono bravissimi in questo. Quindi, tornando a scuola, niente panico e non preoccuparti di ciò che non puoi controllare, adattati semplicemente e ottieni il meglio da questa strana, inaspettata ed imprevedibile situazione.

Hai qualche altra idea per rendere l’inizio della scuola di quest’anno più facile e divertente per i bambini? Facci sapere!

Rientro a scuola – L’importanza dell’etichettatura

Il rientro a scuola quest’anno, anche se è stato atteso così a lungo, è senz’altro un motivo di preoccupazione. Non solo non siamo sicuri di cosa aspettarci ma anche di come preparci a questo. Ci si chiede come le misure di distanziamento e sanificazione messe in atto negli uffici e in altri ambienti di lavoro possano essere messi in pratica effettivamente nell’ambiente scolastico. I bambini saranno in grado di rispettare il distanziamento sociale? Sappiamo com’è difficile a volte fare lavare loro le mani, saranno abbastanza diligenti da lavarsele spesso a scuola?

Mentre alcuni genitori sono sicuri che i loro figli rispetteranno le restrizioni, altri sono più scettici. In ogni caso su una cosa siamo tutti d’accordo: che il rientro a scuola quest’anno sarà un’esperienza completamente nuova per voi e i vostri ragazzi. Forse vi vedrete ponderare su cose che normalmente non vi preoccuperebbero. Ora siamo tutti  sempre più consci di quanto i germi e i virus possano facilmente diffondersi, tanto che, a volte, ci può sembrare una battaglia persa. Questo però non ci arresta dal provare a fare tutto ciò che è possibile per tenere i nostri ragazzi e cari al sicuro.

Gli oggetti di cancelleria che i bambini portano a scuola: penne, colori, matite, righelli, calcolatori, sono gli articoli più comunemente condivisi dai ragazzi a scuola. Ora però  la condivisione non è più un segno di gentilezza, al contrario, è un segno di noncuranza nel confronti degli altri perchè aiuta la contaminazione incrociata facendo circolare piu’ germi e virus. La personalizzazione di tutti gli oggetti può essere perciò un piccolo e semplice modo per prevenire questo. L’etichettatura è sempre stata utile a ridurre l’ammontare di oggetti smarriti, ma ora questa aiuta in un’altra situazione, molto più importante. La facile identificazione dei propri oggetti personali incoraggerà i bambini a tenersi le loro cose per sè e a ridurre il diffondersi dei germi e virus. Le etichette My Nametags sono divertenti e coloratissime e, allo stesso tempo, aiuteranno i vostri bambini a stare al sicuro.

Questa pandemia ci fa vedere le cose sotto un’altra prospettiva, ci ha fatto rendere conto di tutti i luoghi che non possiamo visitare e dell’importanza delle persone di cui abbiamo veramente bisogno. Ci ha fatto vedere la positività di un ritmo più lento della vita ma anche della notevole intrapprendenza che abbiamo per assicurarci di potere continuare a vivere in situazioni avverse. Molto probabilmente voi, come genitori, non vedete l’ora che i vostri figli ritornino a scuola, ma non dobbiamo dimenticare che dobbiamo continuare ad essere prudenti e fare il possibile per avere cura dei nostri genitori, fratelli, sorelle, figli, amici, vicini e tutti quelli che ci circondano.

My Nametags sta tornando

My Nametags sta tornando in pieno vigore! Lentamente, con cautela, adattandoci ed apprendendo di continuo le migliori misure per affrontare queste nuove circostanze. Dopo alcuni mesi incerti in cui quasi tutti noi lavoravamo da casa, stiamo finalmente tornando in ufficio.

Anche se siamo felici di essere tornati, siamo anche un po’ nervosi, cercando di essere più consapevoli delle cose che dovremmo fare per assicurarci che l’ufficio sia un posto sicuro. Questo, ovviamente, significa una quantità abbondante di disinfettante per le mani, il frequente lavaggio delle mani e mantenere il più possibile il distanziamento sociale. Ma, per fortuna, grazie ai nostri Ministicker, evitare di toccare gli oggetti altrui da noi è davvero facile – nessuno ruba più le penne degli altri!

Siamo incredibilmente fortunati ad avere un ufficio grande che consente alle persone il proprio spazio e, riadattandolo un po’, siamo stati in grado di rimodulare gli spazi in modo abbastanza naturale. Abbiamo spostato ed impilato una sopra l’altra diverse scatole in moda da formare dei “muri” provvisori tra le diverse postazioni di lavoro, inoltre abbiamo diviso il nostro personale in quattro squadre assicurandoci così che non ci siano contatti tra i membri dei diversi gruppi.

L’estate è il nostro periodo più impegnativo, con persone sempre in movimento che lavorano sodo per assicurare che le etichette vengano prodotte e spedite nel modo più efficiente e tempestivo possibile. Quest’estate non sarà diversa. Potremmo essere più cauti nel modo in cui ci comportiamo in ufficio, ma la nostra priorità principale è sempre la stessa: assicurarti di offrirvi il miglior servizio e le migliori etichette personalizzate.

Siate prudenti e siate sempre positivi.