Quali sono le etichette scolastiche che fanno per me?

Con l’incalzare del nuovo anno scolastico, avrete senz’altro cominciato a prepara e la lista di tutte le cose di cui i vostri ragazzi avranno bisogno a scuola. Se le etichette personalizzate fanno parte di quella lista (e dovrebbero esserci!) potreste trovare difficile decidere quale tipo di etichetta è la più ideale per voi. Eccovi dunque una piccola carrellata delle nostre etichette che vi aiuterà a decidere meglio.

Etichette Adesive a Colori

Queste sono le nostre etichette più versatili. Le nostre etichette adesive a colori sono una buona scelta per chi cerca etichette da mettere su tutto. Possono essere usate sul vestiario, applicandole sulla etichetta interna del lavaggio, e su tutti gli oggetti scolastici come cancelleria, libri, contenitori per il pranzo e bottiglie per l’acqua. Possono essere applicate anche all’interno delle scarpe! Potete personalizzare tutti questi oggetti creando etichette uniche e scegliendo tra la miriade di sfondi, disegni e caratteri e colori di scrittura che mettiamo a disposizione. Potrete così creare l’etichetta perfetta per il vostro bambino. Ogni set è composto da 56 etichette che misurano 30 x 13mm.

Etichette Stirabili a Colori

Le etichette stirabili a colori sono l’opzione migliore per la personalizzazione di tutti i capi di abbigliamento. Potrete personalizzare uniformi e grembiuli scolastici, maglioni, giacche, camicie, abbigliamento sportivo,e tutto quello che i vostri ragazzi possono indossare e rischiare di perdere! Queste etichette possono essere applicate anche sulle calze, cappotti, sciarpe e guanti. Potete personalizzarle scegliendo sottofondi, disegni, caratteri e colori di scrittura che piacciono ai vostri ragazzi. Queste etichette sono applicabili direttamente sul tessuto e rimarranno salde anche dopo tanti ripetitivi lavaggi.

Maxistickers

I nostri Maxistickers rendono la personalizzazione degli oggetti dei vostri ragazzi ancora più divertente. Sono perfetti per gli oggetti più grandi come zaini della scuola, contenitori per il pranzo, libri di grandi dimensioni, bottiglie dell’acqua e scarpe. Un set contiene 21 etichette di diverse forme e dimensioni – cerchi, quadrati rettangoli, tutto in un set! Ogni etichetta presenta anche un disegno leggermente diverso da quello delle altre etichette,  rimanendo però sempre nello stesso tema per cui, se cercate anche un po’ di varietà, questi saranno gli adesivi ideali per voi.

Ministickers

Questa è la nostra opzione di etichette più discrete ed eleganti: i nostri Ministickers sono ideali a personalizzare gli oggetti più piccoli, che sono anche quelli che si perdono più facilmente. Potete etichettare tutte le penne, matite, righelli, gomme, etc. Poichè sono piccole, senza disegni e con un sottofondo a tinta unita, queste targhette sono anche una buona opzione per i ragazzi più grandi. I nostri Ministickers si presentano con 4 temi di colori diversi dove voi potete aggiungere il nome o il cognome. Un set è composto da 175 ministickers e ciascuno misura 16 x 6mm.

Etichettare tutte le cose dei vostri ragazzi è incredibilmente importante: li aiuta a trovare facilmente ciò che appartiene a loro, riduce l’ammontare di oggetti smarriti nella scuola elementare, materna e negli asili nido e, inoltre, vi evita di dovere ricomperare continuamente gli oggetti scolastici persi! Incoraggia anche i vostri bambini a non mischiare le loro cose con quelle degli altri, aiutandoli così a ridurre la diffusione dei germi, virus e batteri, cosa importantissima in questo periodo di Covid!

Date un’occhiata al nostro sito per avere maggiori informazioni su My Nametags e sulle nostre etichette personalizzate.

Vacanze estive – Attività divertenti da fare con i vostri ragazzi

Sia che decidiate di avere un’estate piena di attività o vogliate prendervela con più calma, abbiamo alcune idee per voi al fine di intrattenere e rendere felici i vostri ragazzi.

Andate in spiaggia per la giornata

La piscina all’aperto è sempre un’ottima idea ma cosa potrebbe essere più divertente di una giornata in spiaggia? Se il mare è troppo lontano, vedete se vi sono fiumi o laghetti o terme dove potere nuotare in sicurezza e fare attività all’aperto.

Per tante idee su questo argomento: vi consigliamo di dare un’occhiata a questo libro: “Wild swimming Italia” di Michele Tameni

Fate un picnic

Passate una bella giornata all’aperto con amici e parenti organizzando un picnic in un parco, in campagna o in montagna ed unitelo ad una lunga passeggiata. 

Eccovi alcune idee per il cibo ideale per picnic

Cucinate insieme

L’estate è tempo di gelato! Preparate con i vostri ragazzi del gelato o delle granite dai più svariati sapori esotici con facili ricette e senza  l’uso di gelatiera. Ameranno prepararli e magiarli! Per ricette semplici senza gelatiera date un’occhiata qui

Sfidate i vostri ragazzi

Sfidate i vostri ragazzi a completare attività semplici come fare diecimila passi al giorno o imparare una nuova routine di danza o leggere i loro libri preferiti senza abbandonarli dopo alcuni giorni…Usate la vostra creatività nel scegliere le attività: potreste focalizzarvi sull’aspetto educativo o fisico o entrambi. Stabilire piccole sfide con i vostri ragazzi durante l’estate è un modo eccellente per mantenerli impergnati e focalizzati su un un’attività mentre non sono a scuola.

Importante! Non dimenticate che quando ritornano a scuola noi siamo qui per tutte le vostre necessità di etichettatura!

Seguite My Nametags su Facebook & Instagram per le nostre ultime notizie, gare e molto di più.

5 suggerimenti top per l’applicazione delle Etichette Stirabili

Si sa benissimo come i bambini abbiano la tendenza a lasciare in giro e a perdere i loro oggetti personali. Quando hanno caldo si tolgono il maglione e lo lasciano al parco giochi, si siedono accanto ad un compagno di scuola o di squadra e confondono il loro abbigliamento sportivo e così via…Tutto questo è normale! Però può essere seccante dovere comprare il cappellino per la terza volta in una settimana….ed è qui che le nostre etichette vi saranno di aiuto!

Maglioni, t-shirts, pantaloni, giacche, cappellini, tutto viene identificato. Le nostre etichette stirabili sono divertenti, coloratissime e facili da applicare su tutti gli abiti scolastici, l’abbigliamento sportivo ed il vestiario per i campi estivi. Le nostre targhette sono impermeabili, resistenti ai lavaggi in lavatrice,e al calore delle asciugatrici e in più resistono alle diverse attività quotidiane dei bambini. Noi siamo gli unici fornitori di etichette a darvi una garanzia di 10 anni!

Anche se è abbastanza facile applicare le nostre etichette, pensiamo sia egualmente necessario darvi alcuni consigli importanti al fine di garantire un’attaccatura perfetta e una lunga durata del nostro prodotto.


1.  Assicuratevi che il tessuto sia stirabile prima di applicare l’etichetta. 

Le etichette stirabili hanno bisogno di un calore molto elevato per essere applicate correttamente. Purtroppo alcuni tessuti sintetici non sopportano le alte temperature, per cui raccomandiamo di non usare le etichette stirabili su questi tessuti. Se volete provare egualmente potete abbassare la temperatura del ferro da stiro e usare questo per un periodo più prolungato. Tutto ciò però potrebbe non funzionare.

2.  Chiudete la valvola del vapore nel ferro da stiro.

Raccomandiamo di chiudere la valvola del vapore del ferro da stiro in quanto l’acqua calda rilasciata potrebbe fondere la colla delle etichette indebolendone la presa. Inoltre, poichè l’etichetta è impermeabile, il vapore potrebbe rimbalzare sulla etichetta urtando la vostra mano. Quando chiudete il vapore può succedere che il ferro da stiro non raggiunga la temperatura più elevata. Se questo si verifica, svuotate il serbatoio dell’acqua e il ferro da stiro potrà raggiungere di nuovo la  temperatura massima.

3.  Posizionate con cura l’etichetta sul tessuto e assicuratevi di usare la carta siliconata fornitavi.

E’ importante utilizzare la carta siliconata che vi è stata fornita per assicurarvi che le nostre etichette non si sciolgano sul ferro da stiro. Posizionate semplicemente la carta siliconata provvista sulla etichetta e cercate di non muovete il ferro da stiro una volta apposto.

4.   Ponete il ferro da stiro alla massima temperatura.

Stirando le etichette la colla si scioglie sul tessuto e per questo dovete assicurarvi che la temperatura del ferro da stiro sia molto elevata.  Per questo occorre mettere il ferro da stiro sul setting lino/cotone. Idealmente la temperatura dovrebbe essere tra i 150-170 °C. Se il vostro ferro da stiro non diventa molto caldo allora assicuratevi di tenere il ferro posizionato sulla etichetta e carta siliconata per un periodo più lungo.

5.  Regolate il tempo di stiratura secondo il tipo di ferro da stiro che avete. 

Come prima menzionato, l’applicazione perfetta avviene ad una temperatura tra 150 e 170 °C. per un periodo dagli 8 ai 15 secondi.  Se il vostro ferro da stiro non raggiunge il calore desiderato, allora dovrete allungare il tempo di stiratura. In questo ultimo caso accertatevi che il tessuto possa sostenere l’alta temperatura.

Una volta che vi sarete impratichiti vi accorgerete di non volere più usare nessun altro tipo di etichetta e le etichette che si staccano o quelle da cucire saranno una cosa del passato!

Come la Rotazione dei Giochi Incrementa la Creatività e la Concentrazione dei Bambini

Post Ospite di Dawn Castell

Non ci sono mai abbastanza giocattoli! I vostri ragazzi possono avere giochi che strabordano dappertutto tuttavia pensano di averne sempre bisogno di altri. E’ vero che nuovi giochi creano un maggiore stimolo educativo ma, ne avete veramente bisogno di tanti? La verità è che, invece, i giocattoli dovrebbero essere usati a rotazione. Creare una rotazione speciale dei giochi è un’arte. La rotazione darà l’impressione ai vostri ragazzi di usare “nuovi giocattoli” e questo aumenterà la loro creatività e concentrazione. Allo stesso tempo voi farete ordine nei giochi e sorriderete al fatto di non doverne più comprare tanti.

Perchè la Rotazione dei  Giocattoli è Importante

Un grafico delle pietre miliari educative dei bambini vi dirà che questi cominciano ad amare i giocattoli fin dai primi tempi. Essi cominciano a mettere in bocca e a toccare gli oggetti presentati loro fin dai pochi mesi dalla nascita. Come genitori, voi iniziate a comprare giocattoli per stimolare i vostri bambini e godere del loro divertimento. Poi, nel bel mezzo di questa gioia, vi accorgete che ci sono  semplicemente troppi giocattoli! Quando cominciate a creare un sistema rotatorio dell’uso dei giochi, noterete di provare ancora quella gioia ma senza avere la confusione ed ingombro di  tanti giocattoli. I ragazzi hanno la capacità di avere un più profondo senso del giocare. Non si stressano davanti a troppi giocattoli ma hanno l’abilità di essere molto creativi con ciò che è loro presentato. Rotare i giocattoli significa semplificare la vita di tutti, aiutare i bambini a migliorare la loro creatività e gli adulti a mantenere un livello di giochi che è facilmente gestibile. Entrambi vincitori!

Meno Giocattoli Apportano Piu’ Sorrisi

Può sembrare sciocco pensare che avere meno giochi possa ridurre uno stimolo maggiore. I bambini potrebbero pensare che un mondo perfetto consista nell’avere più giocattoli possibile. La verità, dimostrata da diversi studi,  è che giocare con un numero limitato di oggetti porta ad una maggiore creatività nel gioco. Quando presentate ai bambini una nuova rotazione di giocattoli, loro avranno molto probabilmente già scordato molti di quei giochi e li vedranno sotto una “nuova luce”. Non vi chiederanno altri giocattoli.

Esposizione dei Giochi

Invece di mettere da parte i giocattoli in luoghi specifici, create diversi punti gioco.  Potete installare un’area con le macchinine, una zona costumi, una stazione per l‘arte ed un angolo per la lettura. Quando considerate di aggiungere altri giochi, potete creare nuove aree gioco o rifornire quelle già esistenti. Esponendo i giochi a rotazione voi incoraggiate il vostri bambini ad usare i giocattoli in modo creativo. Questo è anche un buon metodo per evitare di avere troppi giochi in giro per casa.

Tempo per Pensare

L’idea della rotazione dei giochi potrebbe sorprendervi. In realtà vi porterà a riflettere. Tanti genitori comprano ai ragazzi un piccolo giocattolo qui e là. Quando cominciate a scegliere quelli da mettere nel punto gioco e guardate lo stock che avete, vi accorgerete di avere 100 Hot Wheels cars o 20 unicorni. Questi soldi sarebbero potuti essere spesi meglio per giocattoli più significativi. Comincerete a riflettere sui giochi che non sono mai stati usati. I ragazzi li vorrebbero ma, per qualche motivo, rimangono sempre in fondo alla scatola. Creare una rotazione dei giochi vi farà pensare a quali di questi sono veramente importanti.

Raggruppate i Giocattoli

E’ una buonissima idea mettere i giocattoli in gruppi al fine di farli rotare facilmente. Raggruppate libri, costumi, puzzle, gocattoli per le abilità motorie, bambole e costruzioni in diverse unità. Potete organizzare questi in diverse scatole già pronte da essere utilizzate ogni tanto. Lasciate fuori i pochi giocattoli che i vostri bambini pensano siano assolutamente indispensabili e fatene, di questi, un’eccezione.  Se non siete sicuri di quali giochi siano più idonei per le diverse età potete sempre dare un’occhiata al grafico delle pietre miliari educative dei bambini  online.

I vostri piccoli apprezzeranno molto la loro “nuova” rotazione di giocattoli. Non vi imploreranno più così tanto di conprarne continuamente dei nuovi. Dimostreranno invece le loro abilità creative e di mmaginazione e miglioreranno la loro concentrazione. Voi godrete e sorriderete nel guardare come i vostri bambini imparano e crescono giocando e allo stesso tempo apprezzerete l’ordine della vostra casa.

RACCOLTA FONDI PER SCUOLE E ASILI NIDO CON MY NAMETAGS!

Scuole e asili nido sono i luoghi in cui tutto comincia, dove si fa da soli il primo passo verso il mondo. È naturale quindi, voler rendere questi luoghi, che ci hanno cresciuto, il meglio per i nostri figli: non sarebbe fantastico poter aiutare a mantenerli e migliorarli? Noi vorremmo aiutarvi!  
My Nametags è orgogliosa di avere uno piano di raccolta fondi e vogliamo renderci utili! È la combo perfetta perchè le nostre etichette sono essenziali per le scuole e gli asili nido. Le etichette My Nametags sono la soluzione ideale per personalizzare gli oggetti dei bambini: sono resistenti, colorate e lavabili. Tutto può essere etichettato, dalla cancelleria all’ abbigliamento! Avete la possibilità di personalizzare le targhette completamente, scegliendo lo sfondo, l’immagine, il font ed il colore del font. Le etichette possono contenere fino a tre righe di testo, ma spesso i genitori optano per scriverci solo il nome del bambino, altri aggiungono il cognome, la classe o il numero di un genitore; altri addirittura scrivono il nome della scuola, per essere sicuri che gli oggetti smarriti vengano riconsegnati.

Come partecipare

Per partecipare e iniziare una raccolta fondi per la vostra scuola, dovrete semplicemente iscrivervi e successivamente vi invieremo un codice specifico School ID da poter promuovere: ogni volta che qualcuno userà questo codice per acquistare, sarete automaticamente accreditati.  Grazie al nostro programma di raccolta fondi, la vostra scuola o il gruppo di genitori che conoscete, potranno ricevere il 24% di ogni ordine totale. Se volete maggiori informazioni per iscrivervi o per richiedere i depliant, contattateci per email: info@mynametags.it.

Semplici delizie da preparare a Pasqua

La Pasqua si sta avvicinando velocemente e, senz’altro, vi troverete ad avere  tanta più cioccolata in casa vostra nelle prossime settimane! Potreste essere in difficoltà su cosa fare per intrattenere e divertire i vostri bambini durante le vacanze pasquali e, poichè occorre ancora una volta passare tanto tempo a casa, abbiamo pensato di darvi alcune idee su come cucinare deliziosi e semplici dolcetti con i vostri bambini.

Rocky Road

Questi sono dolcetti, fatti di riso soffiato e cioccolato, che hanno un sapore fantastico e sono semplici da fare. Per renderli  più salutari potete aggiungere della frutta come uvetta passa e ciligie. I vostri ragazzi si divertiranno ad usare in questo modo il cioccolato del loro uovo di Pasqua. Provate questa ricetta che non richiede alcuna cottura e gustatevela insieme ai vostri bambini!

Rice Krispie Cakes  

Ricetta classica americana, molto facile da fare. Questi dolcetti con riso soffiato, miele o sciroppo e marshmellows o cioccolato bianco, hanno sempre avuto un gran successo con i bambini che si divertiranno a farli e anche a mangiarli! Date un’occhiata a questo sito!

Biscotti al cioccolato di uova di Pasqua 

I biscotti con cioccolato sono sempre stati tra i dolcetti preferiti dai bambini. Essi ameranno fare questa fantastica delizia per Pasqua: non c’è nulla di meglio dei biscotti caldi appena usciti dal forno! Questa ricetta è molto semplice da seguire ed attuare, in più, vi lascierà dell’impasto avanzato che potrete mettere nel freezer ed utilizzare un’altra volta. Ricetta deliziosa ed efficiente!  Divertitevi a farla!

Gelato

Ora che le giornate stanno diventando sempre più calde, abbiamo la scusa di concederci del gelato! Perchè non servirlo in un uovo di Pasqua?  Potrete poi aggiungervi altri ingredienti: più cioccolato, frutta, dolcetti, mandorle e noci… Questa ricetta è molto divertente da preparare e potrete essere sicuri che i vostri bambini ameranno tanto farla quanto gustarne il prodotto finito!

Potrete trovare altre ricette e video dimostrativi online.

Volete provare a cucinare dei dolcetti questa Pasqua? Se lo farete, vi invitiamo a condividere con noi la vostra esperienza e le immagini del vostro prodotto finito! Taggateci su Facebook e Instagram.

7 modi semplici per trasformare la cameretta dei vostri bambini

È da un pò di tempo che la camera dei vostri bambini non ha cambiato aspetto? È importantissimo che i vostri ragazzi abbiano un spazio personale che sia di loro gradimento e in cui si sentano completamente a loro agio, specialmente in questo periodo dove vi passano tanto tempo a causa del covid. Eccovi dunque alcuni consigli per rendere la camera dei vostri bambini un luogo più creativo e più confortevole. 

1 – Fate voi stessi una lavagna!

2 – Risistemate i mobili spostate il letto sulla parete opposta, riorganizzate la scrivania in modo che fronteggi un’altra parte della stanza,  spostate il tappeto dal centro della stanza al lato o viceversa – fate dei cambiamenti! 

3 – Accontentate i vostri bambini. Chiedete ai vostri piccoli come vorrebbero che fosse il loro spazio personale. Anche se non sarete disposti a trasformare la stanza in un parco giochi o a dipingere tutte le pareti di arancione fluorescente, sareste lo stesso in grado di trovare un compromesso e di trarre ispirazioni da ciò che più piace a loro. 

Before and After of Painted Ikea Tarva Chest

4 – Aggiornate  Se siete stanchi di vedere le stesse cose, gli stessi oggetti e gli stessi colori da un  pò di tempo,  è allora giunta l’ora di dare a tutto ciò un nuovo look. Dipingete e rinfrescate il mobilio dei vostri bambini,cassetti bianchi che diventano verde brillante o rosso fuoco, armadi che vengono coperti da disegni, fiori o immagini colorate – potete sbizzarrirvi! 

5 – Usate motivi a fantasia! Prendete del nastro adesivo colorato e con disegni (Washi è ideale) e date spazio alla vostra creatività. Potete usarlo per creare dei motivi sui cassetti, usarlo per incorniciare immagini e foto, è un modo semplice per dare agli oggetti un look più colorato e divertente. 

6 – Sostituite i pomelli dei cassetti e dell’armadio con alcuni che sono bizzarri e stravaganti. 

7 – Diventate più creativi usando adesivi da pareti! – Avete visto la vasta gamma di temi e disegni disponibili sul nostro sito? E potete anche mischiarli: nuvole insieme a pois che danno l’impressione che stia nevicando nella stanza. Vi sono tante combinazioni divertenti e simpatiche che potete fare, date un’occhiata ai nostri adesivi da parete qui. 

Fate attenzione però, non vorrete rendere la stanza dei vostri bambini troppo bella in modo che loro non vogliano più lasciarla – sentirete anche troppe volte la frase: “Voglio stare in camera mia!” quando diventeranno dei teenagers… 

Copricapo Carnevalesco

Fase 1 – Disegnate la forma desiderata

Fase 2 – Ritagliatela

Fase 3 – Incollate e decorate a piacere

Fase 4 – Agganciate le piume

*Aiuto per la Fase 4 – Piume fai-da-te:

Paper Plate Dreamcatcher Project | Woo! Jr. Kids Activities

Fase 5 – Aggiungete supporto e un tocco di luminosita’ o qualcosa che fa sbalordire

Fase 6 – Unite con nastro adesivo

Ecco fatto!

Read more about ..

L’anno nuovo porta sempre con sè rinate energie: ci fa riflettere e ci spinge a impegnarci a fare cose diverse. Molto probabilmente vi sarete già fatti dei nuovi propositi, alcuni di questi resteranno, altri saranno dimenticati, sarete migliori a perseguirne alcuni invece di altri, speriamo nella stessa misura che voi desiderate. Se una delle vostre risoluzioni include quella di essere più consapevoli e proattivi sulle scelte di vita che hanno un impatto sull’ambiente, allora, solo per voi, abbiamo trovato 21 modi semplici per essere più ecologici nel 2021.

1 – Riciclate tutto. Probabilmente pensate ‘Ma io già riciclo…’. Fate una pausa e pensate se veramente riuscite a riciclare tutto quello che potete, correttamente. Vi potrebbe aiutare fare un diagramma dei materiali che vanno messi in diversi contenitori (o meglio, chiedete ai vostri bambini di disegnarne uno!) e applicare i disegni sui diversi bidoncini.

2 – Coltivate un piccolo giardino dietro casa o in cortile oppure sul davanzale della finestra.  Non deve essere qualcosa di complicato – cominciate con delle erbe aromatiche: basilico, menta.…forse dopo un pò di tempo vi accorgerete di volere coltivare pomodori e lattuga! Dà una immensa soddisfazione  mangiare ciò che abbiamo coltivato noi stessi.

3 –  Raccogliete l’acqua piovana per irrigare le vostre piante e giardino – questa è una cosa molto semplice ma che pochi si prendono la briga di fare. Dovremmo ricordare che anche l’acqua può essere riutilizzata!

4 – Lavate tutti i vostri abiti e biancheria a bassa temperatura.

5 –  Sostituite tutte le vostre lampadine con quelle a risparmio energetico.

6 – Usate la luce naturale del giorno finchè potete durante la giornata e spegnete la luce quando lasciate una stanza alla sera e di notte.

7 –  Non stampate! Al giorno d’oggi quasi tutte le ditte offrono l’opzione di inviare le bollette e fatture o di essere contattati online. Pensate a tutta la carta che risparmiereste e che, in ogni caso, molto probabilmente, verrebbe cestinata….

8 – Camminate, correte o andate in bicicletta! Se avete la possibilità di spostarvi da un posto all’altro in questo modo, fatelo! Farete del buon esercizio fisico E, in più, aiuterete l’ambiente.

9 – Evitate di utilizzare piatti, tazze e bicchieri usa e getta in qualsiasi situazione!

10 – Fate uso di borse della spesa riutilizzabili. Possono facilmente essere piegate e trasportate nella vostra borsetta e, oltre ad essere ecologiche, sono anche più resistenti e comode da usare.

11 –  Niente più bottiglie di plastica! Servitevi di bottiglie riutilizzabili invece. Scegliete un colore divertente oppure decoratele con adesivi per personalizzarle.

12 – Utilizzate completamente la carta da stampare:  stampate su entrambe le facce dei fogli o usate la facciata pulita dei fogli già stampati –  carta perfetta anche per i disegni dei ragazzi e per le liste delle cose da fare!

13 – Sostituite i vostri batuffoli di cotone con quelli riutilizzabili.

14 – Rimpiazzate i tovaglioli di carta con quelli di stoffa.

15 – Riducete lo spreco alimentare! Non comprate a vanvera per poi mettere tutto in frigorifero e scordarvene  fino a che i cibi vadano a male.  Programmate i vostri pasti cercando di usare prima gli alimenti che hanno una durata breve. Congelate la frutta, le verdure e i prodotti che non utilizzate subito prima che la loro conservazione sia scaduta. Se avete errato nel calcolo, passate al piano B – usate i cibi che hanno passato il loro stadio migliore per fare degli smoothies, delle zuppe, stufati o torte!

16 – Non avvolgete gli avanzi in carta di allumino o pellicola trasparente, cercate di usare contenitori di vetro con il coperchio.

17 – Create il vostro bidone per il compostaggio. Potreste usare il  concime per il vostro giardino oppure potreste darlo a qualcuno che è interessato. Ricercate online gli orti comunali, per esempio, e date loro il vostro composto, qualcuno vi ringrazierà!

18 – Comprate abiti, mobili e oggetti di seconda mano! Dare agli oggetti una seconda o terza vita può diminuire drasticamente la loro impronta ecologica.

19 – Donate le cose e abiti che non usate più o di cui non avete più bisogno così i vostri oggetti troveranno una seconda casa.

20 – Non occorre sempre comprare! – prendere a prestito, invece, è più ecologico perchè si risparmiano soldi, risorse e spazio! Pensate all’ultima volta che avete riordinato una stanza – di quanti oggetti vi siete liberati che erano stati acquistati per uno scopo specifico e poi sono stati usati solo una volta?

21 – Personalizzate i vostri oggetti – questo vi permetterà più facilmente di ritrovarli, se persi,  e di avere meno necessita’ di acquistarne degli altri e di sprecare meno risorse.

Appena iniziate questo nuovo cammino più ecologico, vi renderete conto di quanto sia facile mettere in pratica questi propositi. Più che altro si tratta di essere maggiormente consapevoli e proattivi rispetto alle cose che consumiamo e di come le utilizziamo. Mantenetevi informati per scoprire sempre nuovi modi di essere più ecologici e migliorarvi, spargete la voce e condividete con altre persone le vostre scelte ecologiche e soprattutto insegnate ad essere più ecologici alle nuove generazioni!

Le nostre etichette sono antimicrobici

Perché etichettare gli effetti personali dei tuoi bambini

Siamo tutti diventati sempre più consapevoli di come i germi possono facilmente diffondersi. Pensando a questo, abbiamo cominciato a riflettere su ciò che i nostri bimbi fanno e che li può mettere maggiormente a rischio: la condivisione degli oggetti scolastici è la prima voce della lista. Penne, colori, regoli e calcolatrici sono gli oggetti più condivisi dai bambini a scuola. Etichettare, dunque, tutti gli oggetti personali per evitarne la condivisione e il diffondersi dei germi diventa più che mai importante al giorno d’oggi. My Nametags aiuterà i vostri bambini ad identificare i loro oggetti. In più le nostre etichette sono ricoperte da materiali antimicrobici che inibiscono la crescita di batteri sulla loro superficie.

La scienza

Testate con il metodo ISO 22196, le nostre etichette hanno dimostrato di ridurre batteri di E.Coli e Stafilococo Aureo del 99,7%. Le nostre etichette sono ricoperte da uno strato a base d’argento che impedisce lo sviluppo di batteri sulla loro superficie.

Conclusione

Cerchiamo sempre di considerare le esigenze delle persone nella progettazione dei nostri prodotti. Oltre ad essere antimicrobici, le nostre etichette sono anche impermeabili, sono resistenti ai lavaggi in lavatrice e lavastoviglie e possono far fronte a qualsiasi evento nella vita scolastica. Sono perfette, quindi, per essere utilizzate su qualsiasi cosa! Cancelleria, contenitori per il pranzo, grembiuli scolastici, mascherine facciali – tutto verrà identificato! 

Per creare il vostro set di etichette personalizzate, visitate il nostro sito.