Aiuta il tuo bambino ad amare la lettura – vinci un libro!

I bambini esposti alla lettura fin dalla tenera età sono spesso studenti migliori. Ma come incoraggiare l’amore per la lettura nei nostri figli fin da piccoli? Abbiamo messo in fila 5 consigli su come stimolare il piacere di leggere.

Potresti vincere un set di coloratissime etichette personalizzate My Nametags e un libro personalizzato per il tuo bambino/bambina offerto in collaborazione con Lost My Name. Tutti i dettagli per partecipare al concorso sono in fondo a questo post 🙂

Lasciali scegliere

Lascia scegliere a tuo figlio/tua figlia il libro che desidera, e si sentirà immediatamente più coinvolto. È molto probabile che i bimbi vogliano leggere sempre lo stesso libro, all’infinito. Non preoccuparti, perché la ripetizione è una cosa positiva. Se non ne puoi più di sfogliare le stesse pagine, digli di scegliere tra due libri che ti piacerebbe leggere.

Con tranquillità, in silenzio e a proprio agio
Image of lost my name book

Scegli un orario della giornata che fa al caso di entrambi. Potrebbe essere dopo pranzo, a letto oppure durante il bagnetto! Assicurati che ci sia il silenzio necessario, senza distrazioni quali la tv, altri parenti, il cellulare etc e scegli un posto confortevole per rannicchiarsi insieme.

Parlane

Parla del libro e poni delle domande man mano che procedete alla lettura, di modo da mantenere vivo l’interesse per la storia. Chiedi di provare a indovinare cosa accadrà in seguito.

Divertiti!

Anima la storia con la tua voce e con i movimenti. I bambini adorano le filastrocche e le canzoni. Le rime e la ripetizione sono perfette per incoraggiarli a unirsi alla lettura e a scoprire di più sulla storia. Se tuo figlio/tua figlia ha particolarmente amato un libro, scoprite di più insieme! Cercate giochi che riguardino quel libro, quaderni da colorare o contest di disegno.

Leggi qualsiasi cosa
Image of lost my name book

Quando sei in giro con i bambini, leggi loro tutto quello che ti trovi davanti – dalle affissioni pubblicitarie alle insegne dei negozi, fino agli orari dell’autobus e ai titoli dei giornali. Questa pratica rafforzerà la gioia e il valore della lettura.

CONTEST: VINCI UN LIBRO PERSONALIZZATO!

Un fortunato lettore/lettrice vincerà un set da 56 etichette adesive colorate più un libro personalizzato di Lost My Name, editore di libri unici per bambini.
Il libro, del valore di € 26,99, è basato sul nome del tuo bambino o bambina, cosa che lo rende completamente unico ed inimitabile.
Per partecipare al contest basta seguire My Nametags e Lost My Name su Facebook e dirci come hai scelto il nome di tuo figlio/a.
Puoi scoprire di più sui libri personalizzati a questo link www.lostmy.name/it

Merende sane per i ragazzi – I consigli delle mamme

Sappiamo bene che dovremmo dare ai nostri figli snack sani da portare a scuola o da consumare subito dopo le lezioni. Per esperienza, so che è molto facile finire in un circolo vizioso e afferrare al volo un paio di biscotti prima di andare a scuola. Ecco quindi una carrellata di merende sane (direttamente divulgate dalle mamme all’ingresso della scuola!) che i vostri ragazzi gradiranno e vorranno mangiare.
Image of the Sugar Smart app

5 al giorno

È ben noto a tutti che frutta e verdura sono imbattibili in quanto a merende super salutari. Trasforma la regola dei “5 al giorno” in un gioco dispensando frutta con stuzzicadenti da cocktail o aggiungendo etichette colorate alla borsa piena di frutta e verdura. Mia figlia di 8 anni adora il sedano, il cetriolo e le carote con un po’ di hummus – la merenda veloce perfetta per il dopo scuola. E io aggiungo messaggi e disegno faccine sorridenti sulle banane che porta con sé a scuola! 😉

fruit

Formaggio & uova

Le proteine di formaggio e uova aiutano a placare i giovani appetiti in fretta. Da mangiare da soli o accompagnati con gallette di riso o biscotti di grano. Un uovo bollito è semplice e veloce da preparare. Puoi comprare snack di formaggio già tagliati a cubetti oppure tagliare una forma di formaggio a fette.

cheese

Un sandwich (sano!)

Gallette di grano o di riso sono alternative salutari al tradizionale sandwich di pane bianco. Da farcire con formaggio, marmellata (senza aggiunta di zuccheri ovviamente), banana, hummus, o avocado. Burro di noci senza zuccheri aggiunti come mandorla o anacardo sono anch’essi perfetti. Le mele condite con burro di noci sono tra gli snack preferiti a casa nostra. Evita di portare noci a scuola perché possono causare allergie.

rice-cakes-620x330

Un biscotto (sano!)

Se ti piace cucinare dolci, è decisamente meglio dare ai bambini la tua versione sana di muffin e frittelle, in quanto sai esattamente come li hai preparati, dicono moltissime mamme. In alternativa, suggeriamo di dare un’occhiata alle barrette di cereali senza zuccheri o additivi.

anzac-biscuits

Yogurt non zuccherato

Evita lo yogurt comprato al supermercato, che è pieno di zuccheri, e aggiungi invece frutta e miele allo yogurt semplice perché si addolcisca naturalmente.

yogurt-and-fruit

Noci e semi

Scegli noci e semi (non a scuola) invece che patatine. Non solo sono ricchi di oli omega, ma sono anche uno snack nutriente. Cerca noci al naturale, senza sale né zucchero. I bimbi di 5 anni non dovrebbero mangiare più di 3 grammi di sale (o 1,2 grammi di sodio) al giorno, e alcune buste di patatine contengono tantissimo sale.

Which-is-Healthier-Nuts-or-Seeds

Popcorn fai da te

I miei figli amano molto fare con me i popcorn. Divertenti da preparare, hanno un gusto migliore di quelli in busta o di quelli da scaldare nel microonde. Ci mettiamo sia il sale che lo zucchero, ma puoi provarli col miele o bagnarli in cioccolato di qualità per una merenda speciale.

popcorn

H2O salutare

Se ai tuoi bambini piace l’acqua allora sei fortunata. Molte mamme aggiungono frutta spremuta per rendere l’H2O più… interessante.

Image of a kidzinger water bottle

Tendenze moda autunno/inverno 2016

L’estate è agli sgoccioli, ma c’è del buono anche nella stagione autunnale. Ad esempio le tendenze moda che abbiamo raccolto in questo articolo: un rapido sguardo a queste novità, e potrai distinguere i must Autunno/Inverno da un miglio di distanza…

Floreale scuro

I fiori che sbocciano su sfondo nero – o scuro – ti faranno compagnia per più di una stagione. Da indossare con stivali “importanti”, per un look ancora più audace.

 

MNT-clothes-tea-dress-ASOS-235x300

Asos vestito € 53,99

I pantaloni palazzo

Metti nel cassetto i jeans skinny e opta per quelli a palazzo questo autunno. Estremamente chic… ed altrettanto comodi!

 

MNT-clothes-Anthropologie-wide-legged-jeans-200x300

Antropologie jeans € 184

Stile vittoriano

Un top a collo alto in delicato chiffon per entrare in pieno nel trend vittoriano di quest’anno. Da abbinare col denim o con una gonna plissettata.

 

MNT-clothes-karen-Millen-Victoriana-blouse-187x300

top Karen Millen € 150

Le increspature

Si portavano in estate e continuano ad essere un trend anche nella nuova stagione, ma ora le increspature diventano meno romantiche. Come un’onda strutturata. Troverai increspature ovunque, dai vestiti al poncho, ma la nostra preferita è la versatile tunica.

MNT-clothes-Mint-Velvet-ruffle-top-219x300

Tunica Mint Velvet € 90

Animalier

Tutte le stampe con gatti selvatici (ma anche serpenti se è per questo) saranno un must della stagione – dal leopardo al ghepardo. Da indossare con moderazione – una giacca o un paio di stivali, ma non entrambi!

MNT-clothes-Zara-leopard-print-242x300

Giacca ZARA € 59,95

Il velluto

Il più ricco dei tessuti torna protagonista. Plissettato o colorato, a te la scelta.

 

 

MNT-clothes-velvet-dress-my-theresa-265x300

Vestito My Theresa € 529

Militare

Giacche e cappotti in stile militare tornano di moda quest’autunno. Addolcisci il look indossandoli sopra vestiti e gonne.

 

MNT-clothes-Military-coat-River-Island-240x300

Cappotto River Island € 150

 

Abbiamo chiesto, avete risposto!

Qui a My Nametags ci impegniamo costantemente per comprendere al meglio i nostri clienti. Per questo motivo lo scorso aprile abbiamo deciso di condurre un sondaggio sugli oggetti smarriti e ritrovati.
Grazie alle tantissime risposte ricevute, abbiamo scoperto risultati sorprendenti, abbiamo letto storie divertenti e persino ricevuto qualche encomio per quando proprio le etichette My Nametags si sono rivelate salvifiche – tanti tra i nostri clienti si sono visti restituire i propri oggetti smarriti grazie a un’etichetta!
“Libri scolastici”, “maglioni”, “grembiuli” e “cancelleria” hanno riempito la lista degli oggetti più comunemente smarriti, e se questo non suona nuovo ad alcun genitore là fuori, ci sono state parecchie sorprese tra i risultati del sondaggio.
Qualcuno è davvero riuscito a perdere “un seggiolone”: incredibile ma vero.
Tra gli altri inusuali oggetti perduti abbiamo trovato “un respiratore”, delle “ali da fata”, e una “automobile nel parcheggio”!
lost shoelost keys

Una partecipante ha spiegato come l’amatissimo regalo di compleanno del suo bambino, un Nintendo DS, sia stato smarrito mentre la famiglia era in vacanza, e pernottava in un albergo.
Inoltre, il videogioco preferito del bambino – Mario Kart 7 – si trovava proprio all’interno della console! Dopo aver chiamato insistentemente l’hotel durante le settimane seguenti la partenza, stavano ormai perdendo le speranze che il Nintendo venisse restituito. Finché un giorno, a distanza di 7 settimane, hanno ricevuto una telefonata da una ditta di lenzuola: il Nintendo era stato trovato in una pila di biancheria da letto!
La cliente ha spiegato come questo avvenimento l’abbia colta assolutamente di sorpresa, e come raccontare questa storia non sarebbe stato possibile senza l’aiuto delle etichette My Nametags e l’onestà della persona coinvolta.

Siamo fieri di leggere storie come questa, in cui le cose più preziose s’imbarcano in avventurosi viaggi in solitaria per poi essere miracolosamente ritrovate e restituite ai loro legittimi proprietari, grazie alla bontà di altre persone.
Incoraggiamo tutti a ricordare di fare una cosa estremamente semplice – apporre una etichetta colorata sui propri oggetti più importanti, siano essi “occhiali”, “caricabatteria” o “videocamera”, oppure il “casco” dei vostri bambini, o la loro “aureola da angelo”. Probabilmente non “la dentiera della nonna”, riteniamo che proprio quella stia bene senza etichetta… 😉

Campeggio estivo 2016: tantissime idee per tutta la famiglia!

Là fuori, all’aria aperta, c’è il più grande parco giochi che un bambino possa mai desiderare – e questo spiega anche come il campeggio sia un’esperienza così entusiasmante per i bambini di tutte le età. Come famiglia ci siamo sempre divertiti moltissimo a campeggiare e a stare insieme all’aria aperta. Spesso la sempicità è la cosa migliore da sperimentare. Eccovi i nostri suggerimenti sulle caratteristiche da cercare quando si sceglie un campeggio. Che vogliate trascorrervi solo un paio di giorni o una intera settimana, potete dare un’occhiata al sito http://www.bimboinviaggio.com/ per trovare il luogo ideale.

Nel bosco

Non c’è nulla di più incantevole che campeggiare nella pace e tranquillità di un ambiente boschivo: i bambini adoreranno esplorare il bosco e i genitori ameranno sfuggire alla frenesia della vita moderna.

a22

 

Con l’area giochi

Se campeggiate con bambini piccoli, è una buona idea cercare un campeggio con un’area gioco.  Alcuni campeggi sono attrezzati di parchi giochi, trampolini o perfino scacchi da giocare all’aperto e piscine. I luoghi perfetti per intrattenere i bambini e dare a loro la possibilità di incontrare nuovi amici divertendosi.

a23

 

Vicino al mare

Unite la spiaggia al campeggio scegliendone uno vicino alla costa. Potrete trascorrere le giornate sulla spiaggia e le serate guardando il mare.

a24

 In prossimità dell’acqua

Per la gioia di tutti coloro che praticano sport d’acqua, cosa c’è di meglio che campeggiare nelle vicinanze di un lago o di un fiume? Molto divertente anche per i bambini un po’ più grandi e gli adolescenti (e ovviamente per gli adulti che amano andare in barca), dà la possibilità di esplorare e di vivere suggestive avventure.

 

a25

Glamping! Perché no? 

Se non possedete una tenda o, anche se ne avete una ma non volete montarla né volete stipare in macchina tutto il necessario per il campeggio, allora il “galmping” potrebbe fare al caso vostro. Vi aspettano letti veri, un divano confortevole, un angolo cottura attrezzato e tutte le comodità di un appartamento con il valore aggiunto della natura a portata di mano.

a26

 

Cosa indossare sopra il costume da bagno quest’estate

È importantissimo avere un buon copricostume quando si tratta di mostrarsi in spiaggia. Puoi investire in alcuni capi essenziali da indossare in modo casual sul bikini o sul costume intero, e ti accompagneranno tutto il giorno: dalla spiaggia al ristorante per il pranzo ed eventualmente al bar per un aperitivo serale.  Abbiamo rovistato nei negozi più alla moda per trovare i pezzi migliori da portare sul costume quest’estate: dai semplici sarong e caftani agli abiti più elaborati. Buono shopping!

Il sarong

Il sarong è un capo di abbigliamento estremamente versatile, davvero indispensabile nel guardaroba delle vacanze. Puoi usarlo come una gonna annodandolo  alla vita per corprirti quando vai al bar o trasformarlo in un abitino annodandolo al collo, oppure puoi usarlo semplicemente per ripararti dal sole.

1

Watercult Pareo Dress – Soft Peach

Il caftano

Il caftano è perfetto per essere indossato sul bikini quando sei in spiaggia. Scegli un caftano abbastanza grande da essere fresco e comodo quando hai bisogno di coprirti.

2a

Sha Cha Pom Pom

I pantaloni orientali

I pantaloni stile orientale sono i miei nuovi amici migliori! Modellano la figura e sono molto comodi da portare sul bikini o sul costume intero o anche quando si viaggia. Puoi trovarli in bellissime fantasie, stoffe leggerissime e studiati con tagli affusolati per restituire le forme al loro meglio.

3

Heidi Klein Namibia Harem Pants

L’abitino

Ogni donna ha bisogno di un abitino estivo leggero. È l’abito bianco perfetto per mettere in risalto la tua abbronzatura –  un must dell’estate.

22

Rion Dress by PilyQ

L’abito lungo

Gli abiti lunghi sono diventati un pezzo essenziale del guradaroba estivo:  mantengono freschi durante il caldo incalzante della giornata e donano un look elegante se indossati alla sera.

5

Katarina Dress in River

Il maxi dress

Il maxi dress, ovvero la tuta a un pezzo, dà un tocco moderno al tuo guardaroba estivo ed è assolutamente perfetta sia per il giorno che per la sera.

6

Seafolly Zone Beach Jumpsuit

Vinci un set di etichette colorate partecipando al nostro contest fotografico su Instagram!

DSC_0512

La migliore amica di Emma. Dopo la sua mamma, ovviamente.

 

DSC_0416

Le scarpette del suo primo saggio di danza. Sì, ha scelto di indossarle anche dopo 😉

 

DSC_0398

La prima copertina.

 

DSC_0391

La scatola dei ricordi più belli.

 

 

Le cose dei nostri bambini sono preziose. Condividi una foto di quello che vorresti etichettare, e potresti vincere un set di etichette colorate – personalizzate come sceglierai.

Partecipare è semplicissimo.

  • Segui @mynametags_it su Instagram https://www.instagram.com/mynametags_it/
  • Posta la tua foto con l’hashtag #mynametagscontest e tagga @mynametags_it
  • Invita due amici a fare altrettanto, taggandoli nel post 🙂

Puoi postare le tue foto fino al 30 giugno, un fortunato vincitore sarà estratto venerdì 1 luglio 2016.

In bocca al lupo!

Il team di My Nametags 🙂